LiiS:Attivita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Contents

Qualita' del Servizio in Internet

Riduzione della complessità di RSVP

Il liis ha prodotto molti lavori sull'analisi e sul miglioramento del problema della scalabilita' della qualita' del servizio (QoS) in Internet. In particolar modo il laboratorio ha progettato e standardizzato (RFC2961), in seno alla IETF, estensioni del protocollo RSVP.

Il QoS Manager

Normalmente le attuali applicazioni Internet non sono in grado di attivare la segnalazione RSVP (nel caso dell'architettura IntServ) ne' di decidere il valore del necessario DSCP (nel caso di DiffServ), per cui e' necessaria un'applicazione di sistema in grado analizzare le richieste di QoS delle applicazioni in base alla disponibilita' della rete e delle esigenza dell'utente.

NSIS

La naturale evoluzione di RSVP porta, oggi, al progetto Next Steps in Signaling, un working group della IETF. Obiettivo di questo progetto è generalizzare l'utilizzo della segnalazione fra i nodi della Rete per avere un protocollo più modulare (rispetto ai precedenti protocolli di segnalazione). Il lavoro del laboratorio è accelerare le procedure di prenotazione della QoS nel caso in cui i nodi della Rete siano Nodi Mobili

Mobilita'

MOBILE IP

Il laboratorio ha intrapreso lo studio e la ricerca nell'ambito dei protocolli e delle implementazioni di IP Mobile, con particolare riferimento allo sviluppo di nodi mobili multipiattaforma, dell'analisi della complessita' delle reti mobili e dell'ottimizzazione della selezione del device durante l'hand-off.

Applicazioni Satellitarie

Campus Satellitare del Salento (CSS)

Il laboratorio ha implementato il Campus Satellitare del Salento, una piattaforma di trasmissione dei contenuti didattici via satellite. Il CSS, principalemnte pensato alla trasmissione in diretta attraverso il satellite, è particolarmente utile per lezioni. La lezione del docente viene infatti trasmessa via satellite agli studenti collegati interattivamente da aule appositamente predisposte con parabole riceventi o dalle singole abitazioni. L'architettura progettata comprende la trasmissione unidirezionale dei flussi di audio e video via satellite e l'interazione bidirezionale via chat.

Ricevitore Satellitare

In seno al liis e' nato un progetto che ha lo scopo di studiare ed implementare le soluzioni di networking e di routing con il sistema operativo GNU/Linux. Sono implementati anche una serie di tool per gestire il router, anche da remoto, sia da console che mediante un'interfaccia Web. L'attenzione del progetto si e' focalizzata sull'interfaccia satellitare DVB, grazie alla quale e' stato possibile implementare un router satellitare. Piu' in generale, si sta lavorando ad un net-appliance scalabile, a basso costo, altamente customizzabile, da impiegare per assolvere a piu' compiti: routing, firewalling, ricezione satellitare.

Il Protocollo SRDP

La trasmissione affidabile di file di dati in multicast non ha soluzioni semplici in Internet. Il liis ha ristretto il problema al contesto satellitare (cioe' in reti multicast all'interno delle quali il satellite sia il mezzo di diffusione) definendo un protocollo Satellite Reliable Distribution Protocol (SRDP) utile per la trasmissione di file via satellite. Simulazioni e misurazioni hanno prodotto dati che confrontati con altri protocolli hanno dimostrato le ottime prestazioni di SRDP.

Altre Attivita'

Banca dato Tossicologica

La Banca Dati Tossicologica rende immediatamente disponibili e facilmente consultabili informazioni il piu'; possibile rigorose e complete, riguardanti le principali caratteristiche ambientali della regione Puglia, lo stato di inquinamento del suolo pugliese, le schede tossicologiche relative ai principali inquinanti, nonche' le tecniche da utilizzare per la bonifica dei suoli interessati da inquinamento puntuale (industriale) e diffuso (agricolo). In questo progetto, il liis ha realizzato il sistema informativo.

Multiaccount Mac OS X NETBOOT

Il liis ospita il laboratorio didattico del corso di Sistemi Operativi nell'ambito del quale sono state studiate e confrontate le chiamate di sistema di GNU/Linux e Mac OS X. Ogni studente del corso dispone di un account su un server Linux e di uno su un server Mac OS X ai quali puo' accedere utilizzando uno qualsiasi degli iMac del laboratorio che effettuano il boot da remoto. L'autenticazione e' centralizzata utilizzando un server LDAP su Jaguar server.

Il Salento Linux User Group (SaLUG!)

Il liis ospita e supporta le attivita' del SaLUG! di cui e' il fondatore.

Il Salento Macintosh User Group (SaMUG!)

Il liis ospita e supporta le attivita' del SaMUG! di cui e' il fondatore.

Personal tools
Consiglio Didattico